Torta Francese alle arance

Torta francese alle arance

Ditemi se non è bella?! Ed è anche buona, oltretutto. Per lo meno a noi è piaciuta.

Ok dall’inizio.

È la prima torta dal libro Il Libro D’Oro dei Dolci, dolce (aggettivo quanto mai appropriato) regalo di amici di bevute per i miei XX anni. Che soddisfazione! Quella torta lì vista stampata sul libro era così bella con quei colori. E poi c’è quella combinazione magica di parole “francese & arance”. Perché si chiami francese non so dirlo (non c’è scritto). Le arance oltre che nel titolo sono anche abbondantemente nella torta. Le mie prime arance caramellate. Che profumi venivano su mentre le facevo andare nel burro sciolto con lo zucchero.

La torta mi chiamava: la mia prima torta un po’ diversa e leggermente impegnativa grazie alla quale ho imparato a: caramellare le arance – come si diceva – a fare da me la gelatina di albicocche e ad utilizzare la gelatina nella crema. L’ultima “coda” di arance quindi direi si può fare.

Ebbene? Ebbene sono entusiasta: della cottura della torta (avrei optato per qualcosa di ancor più morbido qualcosa come la torta Paradiso), del sapore e delle mie fantastiche arance caramellate. Ad onor del vero qualcuna è venuta un po’ più caramellata dell’altra. La parte più divertente? Tutto. Mi sono divertita molto a realizzarla, una gran serenità e leggerezza mi ha accompagnata durante tutte le lavorazioni. Con quei colori  – il giallo delle uova che man mano che si montano schiarisce; l’arancione – e quei profumi è ben difficile per me avere uno stato d’animo diverso.

Come al solito Max ha avuto un ruolo fondamentale. In solitaria missione SPESA IMPOSSIBILE – di cui ormai è campione indiscusso – è volenterosamente andato a prendere: la gelatina di albicocche (che nessuno del supermercato sapeva esistesse) e, soprattutto, la carambola. Non sapete cos’è?! Davvero? Benvenuti tra quelli che non conoscono la carambola con cui ho fatto conoscenza solo grazie alla foto illustrata del libro: frutto verde a stella. Con un po’ di disagio tradito dalla voce, sorretta da una remota fiducia riposta nella conoscenza degli “addetti al banco frutta e verdura”, e dopo aver scalato la catena gerarchica risalendo quella della conoscenza Max ha incassato un bel “Sì la carambola è il frutto a stella che noi abbiamo solo sotto Natale”. Arrivederci e grazie.

Quindi, dicevo, “qual è stata la parte più divertente della preparazione della torta?”

Smile smile smile

P.S.: nel caso foste rimasti con la curiosità, la carambola eccola qua:

carambola

Dovreste vedere le espressioni degli addetti del supermercato quando, sfinito nella ricerca delle “robe” specialistiche che Mile pretende che io trovi, alla fine mi rivolgo a loro.

“La gelatina d’albicocche?? La marmellata, vorrà dire!” “No, no. La gelatina…” “Mah! Mai sentita. Non so se l’abbiamo mai avuta…”

“Il malto? in che senso? (sic!) Come sarebbe? Abbiamo lo yogurt al malto!”. Io, sorridendo: “Lo so, ho fatto la stessa faccia! abbia pazienza… Cerco proprio, il malto… Serve per preparare i dolci” “Guardi, mai visto, chieda al direttore!”

Mi presento alla ricerca di “robe” che qualsiasi supermercato generalista, per quanto ben fornito, non solo non ha mai visto passare, ma nessuno ne conosce forma, uso, significato.

Tornando all’oggetto, una torta buonissima, che mi ricorda il sapore della torta alla crema d’arancia che mia madre preparava nelle occasioni speciali. E si sa che, soprattutto l’olfatto, è un’autostrada diretta alle emozioni. Vi arriva il profumo giusto e vi risuona l’anima. 

Annunci

2 thoughts on “Torta Francese alle arance

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...