Torta fragole e mele

“E questa la faccio per noi Max!”

La torta che ho deciso di preparare per casa questo fine settimana è la torta alle fragole e mele. Eh sì eh! È periodo di fragole quindi sotto con le preparazioni dolciarie a base di fragole. Ne abbiamo acquistate una cassetta intera al mercato: un colore brillante e luminoso che solo a guardarlo ti mette allegria e energia!

20150425_175550

Le ho cotte insieme alle mele con zucchero di canna e arancia. Vi lascio fantasticare sui profumi regalandovi però una immagine.

20150425_141343

Naturalmente la frutta cotta ha rilasciato il suo bel succo di cottura che però io ho, insensatamente, deciso di non filtrare. E così ho versato tutto dentro la mia frolla ben stesa e chiuso il tutto con l’altro disco di frolla. Perché “insensatamente”? Perché dopo la cottura della torta, circa 40′, ne ho passati più di 40 in ginocchio modello Cenerentola (e non “Giuditta”) con la testa nel forno a cercare di pulirlo dal succo di fragole e mele che è ribollito giù dalla torta.

Vi assicuro però che è venuta buona ugualmente e così domenica mattina ci siamo alzati indecisi su cosa mangiare. A voi la scelta 🙂

2015-04-26_10.41.37

E se non aveste mai provato la crema ai pistacchi… ragazzi non l’ho fatta io vero (le tartellette sì però, of course) ma credetemi: è da sballo!

Grazie!


Ritorno al mercato, dopo mesi. Ci piace un sacco.

Abbiamo il nostro banco ortofrutticolo di fiducia. Alta qualità, prezzi da Tiffany.

Tra le 20 persone che ci sono a servire qualcuno ci conosce. Ma anche chi non ci conosce non ha difficoltà a fare un po’ di cross selling: già non ha di suo la faccia da pokerista, poi di fronte alla frutta e alla verdura sbava come un molosso di fronte a una costata, la pasticcera.

Quindi gioco facile: “Ci servono 350 gr. di fragole”. “Beh, ma c’è in offerta la cassetta… sono solo 2 kg!”. Stiamo mangiando fragole da giorni.

Annunci

2 thoughts on “Torta fragole e mele

    1. Ciao Daniela. In questa torta cuoci la frutta perché ci sono le fragole, frutto “croccante”. Le fai infatti andare sul fuoco quel tanto che basta per ammorbidirle. Nel frattempo poi sia le fragole sia le mele, tagliate sottilmente, rilasciano i loro succhi che aiutano a cuocere e ad amalgamare i sapori.
      Buona giornata!

      Mi piace

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...