Boccone d’oro – crema senza lattosio aromatizzata all’arancia e cardamomo in guscio di frolla senza glutine

Ho comprato i baccelli di cardamomo all’Artiginato in Fiera di Milano del 2015 perché curiosa: letto in giro e annusatolo in qualche ristorante orientale, ero desiderosa di conoscerlo e sperimentarlo in cucina.

Ora sono sul ripiano della dispensa bassa in attesa di essere utilizzati per qualche dolce lievitato da sogno.

In attesa del sogno, spesso li annuso e grazie a Libera ho imparato a sbriciolare i semini nella polvere del caffé e a bere il caffé aromatizzato al cardamomo. Come tantissime spezie ho scoperto che il cardamomo ha davvero tante proprietà ed è tra le spezie più stimate al mondo e che assieme alla curcuma e allo zenzero è uno degli ingredienti del curry. Quando annuso i baccelli o i semini mi salta subito al naso l’odore delle arance. Sicché mi è venuto forte il desiderio di gustare una crema pasticcera approfittando delle squisite arance tardive di Sicilia comprate al mercato dal mio “fornitore” di fiducia.

E così è stato. Ho deciso di utilizzare il latte di riso per la crema in cui ho lasciato in infusione buccia di arancia e i semini di cardamomo. I profumi ve li lascio immaginare. La frolla senza glutine alla farina di mais fioretto di Leonardo Di Carlo regala un involucro delicato e tenero a questa crema altrettanto delicata nel sapore.

IMG_0745

IMG_0744

IMG_0746

Le ho volute, piccole, monoporzione, da consumare quindi in un sol boccone (o quasi). Ho utilizzato le formine di mia suocera, una delle tante eredità cui sono affettivamente legata.

….

Quando le ho sformate, le ho guardate ed il nome, questa volta, è venuto da sè. Direi inevitabile, no?

Grazie!

Separatore verde

Note tecniche: la frolla è senza glutine e – come anticipato sopra – è tratta dal libro di Leonardo Di Carlo “Tradizione in Evoluzione arte e scienza in pasticceria. La crema aromatizzata all’arancia e cardamomo è senza lattosio.

Annunci

22 thoughts on “Boccone d’oro – crema senza lattosio aromatizzata all’arancia e cardamomo in guscio di frolla senza glutine

  1. Devo far tesoro di questa ricetta! Viene giusta per me!
    In questo periodo devo star molto attenta al lattosio, alle farine e quant’altro.
    Ecco perché ho deciso di alimentarmi con quanto di più naturale e biologico offre
    il mercato equo e solidale.
    Ora sto scoprendo le spezie.
    Grazie per questo prezioso Post che m’informa dei preziosi aromi del cardamomo,
    e del “Boccon d’oro” che dev’essere squisito!
    Felice giorno cara Milena!
    Nives

    Mi piace

      1. Ciao Milena, mi potresti illuminare? Ho chiesto aiuto anche a Libera!
        Per domani pomeriggio dovrei preparare “qualcosa di salato” per un’aperativo-spriz… di apertura di una festa equo-solidale paesana.
        Senza impegno…se puoi!
        Grazie di cuore
        Nives

        Liked by 1 persona

        1. Buongiorno Milena, oggi sto cercando suggerimenti sui cereali, per delle polpettine al forno, a base di BULGAR, QUINOA…ecc.
          Penso che mi cimenterò in qualcosa di più facile! Purtroppo la cucina non è il mio forte!
          Un “dolce” abbraccio!
          Nives

          Mi piace

  2. Io ho letto che sta benissimo anche con il limone, infatti ho visto qualche ricettina limone/cardamomo che vorrei sperimentare. Anche io l’ho comprato perché mi sono innamorata del particolare odore che emana… Ah! Sai a cosa mi sta tornando utile? Per “purificare” la bocca dopo aver mangiato aglio o cipolla… Funziona benissimo!

    Mi piace

    1. 🙂 Verissimo! Ho letto che serve a combattere – scriviamolo pure – problemi di alito. In particolare il baccello: in caso di necessità occorre masticarlo. Dovremmo andare tutti in giro con baccelli vuoti per le emergenze… AHAHAH
      Cardamomo e limone! Perchè no. Sai cosa mi piace fare? Annusare un ingrediente da solo e chiudere gli occhi e lasciarmi guidare…poi così all’improvviso salta fuori – non sempre -l’abbinamento 😉
      Grazie Ilaria!

      Liked by 1 persona

  3. C’è l’ho anche io in dispensa! Ma ancora non l’ho usato. Credo che non ci sia nulla di più buono dell’odore che emanano spezie.
    Sono gusci piccini, come il sole tiepido al mattino che accenna a scaldare e farsi sentire poi più forte sulla pelle. 🙂

    Mi piace

    1. Recentemente ho visto un film che si intitola “La maga delle spezie” (se non ricordo male). Ogni spezia ha ovviamente le sue caratteristiche e ad ogni persona è possibile associare una spezia, un po’ come i colori, le pietre ecc ecc. Come mi affascina. Vorrei acqusitare un libro sulle spezie.
      Ecco era proprio la sensazione che volevo trasmettere: uno scrigno dolce che scalda…che bella immagine. Grazie Melania!

      Liked by 1 persona

  4. Boccon d’oro è bellissimo! 😀
    Io ho scoperto il cardamomo un paio di anni fa e anche se non ne faccio un grandissimo uso mi piace metterlo a volte per dare carattere ai dolci e alle creme. So che il caffè al cardamomo è molto diffuso in Turchia!

    Mi piace

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...