La Colomba numero 1, la 2 o la 3 di Ezio Marinato…?

Dunque (che non è corretto ad inizio frase ma è come se stessi concludendo una considerazione silenziosa)…dicevo, dunque vuoi non farla? Ma va là. La si fa. Tanto è buona sempre: prima, durante e dopo Pasqua. E poi io ho i miei tempi e li rispetto. E quale facciamo? Be’ facciamone una di un nuovo panificatore. Tanto io devo solo imparare a testa china. Direi di farsi suggerire da chi di lievitati se ne intende i quali ci propongono la Colomba di Ezio Marinato.

IMG_1800IMG_1811

IMG_1802

A questo punto tuttavia urge un bilancio. Ho provato la 1 Colomba a lievitazione Naturale di Profumo di Lievito eccola; la 2 quella di Pignataro voilà e la 3 Colomba di Marinato. E quindi? E quindi io – mastri panificatori del mondo perdonatemi trattasi solo dell’umile parere dell’ultima arrivata con bench mark irrisorio se non ridicolo – preferisco quella di Pignataro. Perché? Presto detto: consistenza e profumo squisito della pasta da subito; sviluppo della pasta tanto da cruda quanto in cottura; profumo e sapore da cotta. E Max? Non è in grado di accostare i sapori nel tempo. Uffi!

Badate bene però che quest’anno ho provato a fare la Colomba del mio mito: Leonardo Di Carlo. Ebbene: non mi è riuscita 😦 . La stiamo mangiando ma non è lievitata come avrebbe dovuto e credo perché non ho fatto sviluppare a dovere la maglia glutinica. A testimonianza di quanta strada da fare ho. E va be’. 

Se vi state chiedendo com’è la Colomba tagliata ebbene la rispsota è “bellissima” – oltre che molto buona – peccato che io mi sia semplicemente dimenticata di fotografarla (e da intero ho anche delle foto sfuocate: santo cielo!).

Comunque miei cari credo ci saranno anche la 4 e la 5. Magari riesco a “infilarci” una mia variazione. Sebbene sui grandi classici quali: pandoro, panettore, tiramisu – si noti la scelta – io preferisca le versioni tradizionali. Non per partito preso; solo per gusto. Mi gira però in testa un abbinamento che mi incuriosisce. E non poco. Vedremo.  😉

Grazie a tutti! 

cuore-blu-splendido-4759855

Note tecniche: la ricetta qui

 

Pubblicità

25 pensieri su “La Colomba numero 1, la 2 o la 3 di Ezio Marinato…?

  1. Effettivamente sembrava strano tu non ti fossi lasciata andare a questa dolcissima preparazione! Sono abituata alle tue ricorrenti colombe che io, a dirla tutta non mi sono ancora mai cimentata! Perciò quando arrivo da te entro sempre in punta di piedi e stupita di cotanta bravura! Peccato per le foto ma sono certa sia venuta benissimo! ❤️

    Piace a 1 persona

  2. Ecco (nemmeno così si comincia una frase, ma devo rispondere alle tue riflessioni): di fare una colomba non ci penso nemmeno! Io e i lievitati non andiamo molto d’accordo, nonostante le “mie” torte mi riescano benissimo, ma se devo panificare o “panettonare” o roba simile… lasciamo perdere che è meglio va’…
    Quindi mi inchino dinanzi alle tue produzioni e vado a nascondermi 🙂
    Un abbraccio!

    Piace a 1 persona

  3. Nemmeno io ho pazienza con i grandi lievitati. Ma che dico: non ho mai provato! Mi arrendo prima ancora di cominciare, che non mi fa onore. Poi arrivi tu, e capisco che non c’è gara ;). Passato delle buone giornate? Siete andati giù o sono venuti su?

    Piace a 2 people

    1. Ma figurati! Io la colomba di Leonardo Di Carlo l’ho clamorosamente cannata lui che oltre ad essere il mio mito è una certezza. Che dispiacere. Ma la stiamo mangiando eh?! Credo davvero che uno debba sentirselo nelle corde: non ce lo prescrive il dottore che per stare meglio dobbiamo fare i lievitati con il lievito madre. Se abbiamo voglia e ce la sentiamo li facciamo. Altrimenti ciccia 🙂
      Quest’anno nè l’uno nè l’altro: Pasqua giretto in Centro e lunedì sono venuti amici da noi. Se tutto va bene a fine mese li rivedoooooo ❤

      Piace a 1 persona

  4. Anch’io quest’anno ho voluto provare una ricetta diversa (sempre di un Maestro, sia chiaro!) ma non mi ha soddisfatta 😦 il prossimo anno voglio provare su tuo suggerimento quella di Pignataro..si, si, deciso 🙂
    Spero tu abbia trascorso delle serene feste, a presto ❤

    Piace a 1 persona

    1. 😀 cara tu! Sì feste tranquille: lo scorso anno sono saliti i miei, mia sorella e ilmioamoreLorenzo. Quest’anno siamo rimasti soli soletti e il lunedì in compagnia di amici.
      Evviva le sperimentazioni 😉

      "Mi piace"

    1. Ma grazie Giovanna! Ci sono momenti e festività che alle volte come scrivi tu passano sotto tono…ci rifaremo con altri momenti 😀 Devo dire che anche con questa sono stata fortunata, meno con quella del mio mito, Di Carlo. Ah quanta strada da fare ancora 😉

      Piace a 1 persona

  5. Come è giusto che sia, la passione e lo studio ti portano a riconoscere le più lievi differenze laddove noi poveri mortali ci limitiamo a far andar le ganasce… e così sia. Ma tu esercitati, eh! Noi ci offriamo per il campionato di degustazione lievitati 😉

    Piace a 1 persona

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...