Saccottini in pasta brioche all’avena e miele di tiglio – sfogliando ricordi

L’ho cercata su Internet per un po’ ma non sono riuscita a trovarla: il nome della illustratrice di favole per bambini che mi facevano sognare da piccola. I suoi erano disegni dai colori pastello, Pochi colori riempivano i contorni di bambine dalle guance paffute e i capelli raccolti, se il cestino dei ricordi cui attingo non ha qualche tarlo. Grembiuli a fiori, stivaletti. Lentiggini qua e là. Mi ricordano tanto la bimba dello strofinaccio che vedete in foto.

Biorche miele tiglio_1

Biorche miele tiglio_2

Ricordo che tornavo da scuola e se non era già pronto in tavola correvo in sala, mi mettevo seduta e sfogliavo estasiata quei libri illustrati. Sarei stata lì ore a guardarli e a lisciarli. Ho il ricordo di una copertina azzurra, rasserenante. Paradossalmente non ricordo che fine abbiano fatto. Tanto li porto con me ben custoditi e ripiegati nella madia dei ricordi quanto si fa evanescente il loro destino dopo ore di estasiata contemplazione. Tant’è, del resto “les souvenirs heureux valent les trésors les plus précieux” (i ricordi felici valgono il tesoro più prezioso).

Biorche miele tiglio_4Biorche miele tiglio_5

E i miei lo sono. E accompagnano questi simil saccottini in pasta brioche con bevanda all’avena miele di tiglio realizzati con lievito di birra. La mollica risulta piena; se non li si consuma subito meglio metterli in freezer. Non sono particolarmente dolci tanto che a mio avviso la nota del miele di tiglio si accompagna bene con salumi e affettati qualora ne mangiaste.

Un saccottino in volo su ricordi felici di infanzia (e non) a voi.

Grazie! 

Note tecniche: la ricetta è di Fables de Sucre ed è contenuta in un ricettario cartaceo che una mia collega mi ha gentilmente fotocopiato dopo aver preso parte ad un loro corso. Io come anticipato ho sostituito il latte fresco con bevanda di avena e miele d’acacia con miele di tiglio. Sul sito dei bravissimi Fables de Sucre mi sembra di non aver trovato la versione con lievito di birra ma quella in lievito madre. Se volete la ricetta originale eccomi: milesweetdiary@gmail.com

Annunci

22 risposte a "Saccottini in pasta brioche all’avena e miele di tiglio – sfogliando ricordi"

  1. mi dispiace che tu non abbia trovato quel che cercavi, ma in fondo certi ricordi è meglio lasciarlo così, non toccarli, si rischia se no di far cadere un mito a volte.. a me è capitato delle volte quando mi sono ostinata a risalire alla radice di un ricordo così bello della mia infanzia: ecco che qualcosa che non avevo visto è affiorato e un po’ quel ricordo puro me lo ha sporcato…
    i tuoi saccottini invece, quelli non me li voglio dimenticare! 😀

    Piace a 1 persona

  2. I disegnini delle bimbe cicciotose, stupendi, come quelli degli Holly Hobbies della mia infanzia… beh già con questi mi hai conquistata, poi la pasta brioche mi ha definitivamente stesa, già ne sento il profumo 🙂
    Un abbraccio! (Cicciottosissimo 🙂 )

    Mi piace

  3. Pensa che anche io ho ricordi di libri illustrati con una tecnica acquarellata, e non saprei come ritrovarla. Ma sicuramente non sono i tuoi, anzi, la mia illustratrice sarà stata la nonna della tua ;). Buonissime le briochine, proprio il mio gusto

    Piace a 1 persona

  4. Anch’io avevo un libro di favole a cui ero particolarmente affezionata ma non sono riuscita nè su internet nè a casa dei miei genitori a ritrovare niente 😦 però nella nostra memoria non se ne andranno mai ^_^
    Golosissimi i tuoi saccottini e approvo alla grande anche le tue modifiche ^_^
    Buon inizio settimana ❤

    Piace a 1 persona

  5. Ho riletto più volte la frase in francese… come suona bene! E quanto è vero… fare il pieno di quei ricordi come le merende migliori, quelle che vorremmo sempre… allungami qualche saccottino, il miele di tiglio è buonissimo e la voglia di tornare bambina c’è sempre! 🙂

    Piace a 1 persona

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...