Sostanza vs Apparenza 1 a 0: cheesecake cotta Dulce de Leche o Doce de Leite

Ero indecisa se pubblicarla o meno. La bontà e la convinzione che per me conta ancora più la sostanza che l’apparenza mi hanno aiutata a prendere la decisione. Tema a me caro, come tante volte evidenziato anche qui. In effetti, a ben pensarci, non potevo davvero sottrarmi dal darne menzione. Omaggiati da 800 gr di Doce de Leite proveniente direttamente dal Brasile – ecco perché Doce de Leite – e più volte sollecitati dal donatore a condividere pareri sulla bontà di cotanto regalo, eccomi inevitabilmente e con piacere a condividere. Non mi do arie: io non lo conoscevo mica il Dulce de Leche. Qualche anno fa l’avevo visto in qualche foodblogs ma mai provato fino a oggi. Il colore mi ha sempre decisamente ispirato: identico a quello delle Alpenliebe ricordate? Peraltro ho passato periodi della mia adolescenza che ero alpenliebe-dipendente. Ne compravo un pacchetto e nel momento in cui lo aprivo era fatta. Non riuscivo a fermarmi e nel giro di qualche decina di minuti finivo inesorabilmente il pacchetto. Ecco! E in effetti dalle Alpenliebe non è così distante: il Dulce de Leche è una crema preparata cuocendo latte e zucchero. Voilà.

Docedeleche_2

Pensavo ad una diversa decorazione a dire il vero, tipo questa. Ma la crosticina di biscotti secchi tritati é parzialmente crollata dopo la cottura. Ho spalmato un filo di dulce de leche – che avevo intenzionalmente tenuto da parte – sulla superficie della cheesecake cotta e l’ho recuperata spolverandola sopra. E a ben guardare non mi spiace proprio per niente. Il colore poi, a mio avviso, é bellissimo.

Docedeleche_4

Quindi che dire? Ah sì dimenticavo il nostro “feedback” tanto atteso dal donatore: bontà vera e il dolce anche di più. Ma questa volta rispetto alle alpenliebe sono stata più brava: ne mangio – solo! – una fetta al giorno 😉

Grazie! 

Note tecniche: per la ricetta sono partita da questa modificando le dosi sia dei biscotti e del burro sia del formaggio morbido e del Dulce andando decisamente a vantaggio di quest’ultimo in modo che si sentisse davvero tanto; infine ho usato estratto di vaniglia. Se voleste la ricetta completa da me modificata, eccomi: milesweetdiary@gmail.com.

26 risposte a "Sostanza vs Apparenza 1 a 0: cheesecake cotta Dulce de Leche o Doce de Leite"

  1. Dai che è bella!! immagino però che sia un po’ troppo dolce, ho provato tempo fa a cuocere latte e zucchero riducendo le dosi e unendolo ad una crema al limone che a me è piaciuta ma i critici di casa mia non hanno gradito.

    Piace a 1 persona

  2. A parte che a me piace molto così decorata, deve essere di una golosità unica. Devo dire che da solo è buonissimo ma per me troppo dolce, amo più le cose amare o acidule, ma nei dolci trovo che dia un sapore delizioso. Questa cheesecake deve essere molto goduriosa

    Piace a 1 persona

  3. Io quella cosa lì di mangiarmi interi pacchetti di caramelle la facevo con le Sugus, caramelle quadrate morbide alla frutta, ma credo di non aver mai mangiato una caramella Alpenliebe. Ognuno ha le sue perversioni…invece questa torta è piaciuta persino a me che non amo il caramello et similia. Equilibratissima e molto delicata 😘

    Piace a 1 persona

    1. Sono contentissima che ti sia piaciuta 😍
      Quand’è che abbiamo parlato per la prima volte delle caramelle della nostra infanzia, d’estate lungo canale in centro? Che ridere: abbiamo cominciato a tirare fuori tutte le nostre dipendenza a colori fluorescenti 😂

      Piace a 1 persona

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...