Crostata integrale, curcuma e pepe nero con confettura di fichi

Per me FICHI significano: papà-Abruzzo-estate. E cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia.

Io non sono per le “tradizioni da conservare a prescindere”. La mangiata dei fichi raccolti generosamente da mio padre rientra in quelle da conservare e tramandare. Quest’estate per le vacanze più lunghe trascorse in terra d’Abruzzo ilmioamorepapà mi ha fatto trovare sul tavolo della taverna 3 contenitori pieni di fichi, bianchi e neri. Al ché ho pensato: “mio padre mi vuole veramente bene”. Non che avessi dubbi ma reiterare certe manifestazioni d’affetto non è mai abbastanza. L’amore era talmente generoso che mamma ha ben deciso di trasformare parte dei raccolti (eh sì perché i vassoi si svuotavano e riempivano di nuovi fichi) in confettura. E questa crostata ne è il risultato. Altri vasetti da recuperare mi attendono tanto sono io quella che in famiglia divora a cucchiaiate confetture e marmellate.

La farina l’ho pensata subito integrale e – come spesso mi accade – istantanea è stata l’associazione con la curcuma e – manco a dirlo – il pepe nero  cioè il suo attivatore.

Una fetta a voi, grazie!

RICETTA CROSTA INTEGRALE CURCUMA PEPE NERO con CONFETTURA DI FICHI e CROCCANTE di MANDORLE e NOCCIOLE

INGREDIENTI x una teglia da 22 cm di diametro: farina integrale 164 g; zucchero di canna 110 g; olio di semi di girasole 90 g; 3 uova medie (circa 155 g); lievito per dolci 1 bustina; croccante morbido di nocciole e mandorle 66 g; curcuma; 3/4 di cucchiaino da tè; pepe nero: un giro generoso. 

PROCEDIMENTO: con un frullatore sbattere le uova (non c’è bisogno che siano a t.a. dal momento che non devono incorporare aria) con lo zucchero di canna fino a quando iniziano a montare. Versare a filo l’olio e quindi aggiungere gradualmente la farina, quindi curcuma e pepe nero e da ultimo il lievito. Nella teglia imburrata e infarinata ovvero coperta da carta forno versare i 4/5 del composto. Accendere il forno a circa 170°C. A pioggia distribuire il croccante morbido quindi generose cucchiaiate di confettura di fichi sì da coprire tutto il composto fino ad un cm dal bordo. Versare il rimanente composto sulla confettura in modo da formare degli incroci o come preferite. Quindi cuocere a metà altezza non ventilato per circa 40 minuti o secondo i tempi del vostro forno. 

 

18 pensieri su “Crostata integrale, curcuma e pepe nero con confettura di fichi

  1. Anche la nostra pianta ci ha regalato tantissimi fichi, ma niente marmellata, li abbiamo dati a tutti 😁Ad un certo punto scappavano appena vedevano mia mamma con il cestino.
    Neppure io sapevo del pepe nero, come è il suo sapore? Si avverte?
    La crostata è splendida, come sempre 😘

    "Mi piace"

    1. Ahahah! Le piante dei fichi sono proprio generose 😁
      Il sapore del pepe nero non è diffusamente distribuito; lo senti solo quando un pezzettino ti arriva in bocca ed è ottimo per me.
      Pensa che mia sorella ha fatto vedere la crostata a mia madre e le è piaciuta così tanto che vuole rifarla. Del resto la confettura l’ha fatta lei. Un abbraccio Maida bella 😘

      Piace a 1 persona

  2. Che fortuna, io adoro i fichi. Una volta ne avevamo un albero a casa dei miei e mi ricordo le mangiate da bambina. Purtroppo era vecchio e si è seccato quindi adesso niente fichi home made. Sai che amo i dolci genuini e casalinghi come questa crostata. Non sai che voglia avrei di mangiarne una bella fettona

    "Mi piace"

    1. Sìsì mi ricordo, altro chè! Tanto che quando l’ho sfornata ho pensato: questo è un dolce che piacerebbe a Elena 😊
      Mio nonno materno aveva un albero di fichi nel suo orto e a me piaceva arrampicarmi.
      Da piccolina i fichi arrivavano da lui poi alla sua morte, lo zio che ha ereditato la casa e la terra ha abbattuto quell’albero che non era tanto curato. Recentemente ne ha piantato uno nuovo e giovane. Fortuna che dove vivono i miei di alberi di fichi ce ne tantissimi e mio padre deve solo scegliere l’albero dove andare a raccoglierli ❤️

      "Mi piace"

  3. I fichi mi piacciono un sacco, però non riesco proprio a immaginare il sapore di questa tua torta perché curcuma e pepe nero mai mi verrebbe in mente di metterli in un dolce! Conoscendoti però sarà sicuramente una delizia!

    "Mi piace"

    1. Ahahah i miei abbinamenti inconsueti. Secondo me la curcuma sta benissimo con i fichi cotti, meglio quelli neri di quelli bianchi forse.
      E confermo cara Miss la crostata è proprio deliziosa. E quando ti capita il granellino di pepe nero in bocca…. so yummy 😊

      "Mi piace"

  4. La faccenda del pepe nero e della curcuma non la sapevo… e ora mi sto pure chiedendo come siano i fichi bianchi ma tutto l’amore del tuo papà lo riconosco in quei cestini così ricchi e preziosi (e glielo si legge negli occhi quando ti guarda…) Bacioni e W i fichi, i dolci e la marmellata!

    "Mi piace"

    1. Qualche tempo fa ho bevuto a riprese il latte (vegetale) d’oro (chiamato anche “Golden milk”) che fa tanto bene ed è a base di curcuma, bevanda vegetale, pepe ed eventuali dolcificanti. In effetti dovrei riprenderlo. Ed in quella occasione ho scoperto che il pepe nero è un attivatore della curcuma 😉
      Impossibile che non hai mai visto i fichi bianchi: sono quelli a buccia verdolina. Magari li conosci con un nome diverso.
      Quando ho letto il commento su mio papà mi sono emozionata. ilmioamorepapà ❤️ (+ tutti gli altri 😊)

      Piace a 1 persona

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...