Torta riciclona con albumi crema al mascarpone e frutta!

Ho scoperto che mi diverte creare anche con quello che avanza.

Mi ero messa in mente di fare una torta che utilizzasse gli albumi in freezer. Ma come “impreziosirla” sì da renderla diversa e accattivante? L’Impasto al cacao e la buccia di limone è stato il trampolino di lancio; il ripieno fatto da una improvvisata crema a quel che resta del mascarpone e della panna, il lancio; fragole e ciliegie, il volo.

Torta_riciclona_1

La consistenza della torta è tipo quella di un ciambellone all’olio. Io ho infatti poi bagnato gli strati con acqua e zucchero. Per una versione più morbida bisogna ri-bilanciare il peso degli ingredienti. Si può anche pensare di dividerla in 4 strati anziché 2 e coprire i primi 3  di confettura di frutti di bosco o di ciliegie e poi aggiungere la crema e la frutta. Secondo gusto, avanzi e obiettivo da raggiungere 😉 Il mio in questo caso era di far fuori un po’ di ciotoline sparse in frigo.

Torta_riciclona_4

Torta_riciclona_3

E riconosco che, così acconcia, anche lei fa la sua brava figura portata a tavola. Il tocco di civetteria, la carta di quel colore – che definire non so – che mi ero messa da parte perché “non si sa mai: può sempre servire”.

E infatti.

Una fetta a voi, grazie!

RICETTA TORTA ALBUMI e CACAO RIPIENA di CREMA MASCARPONE e PANNA e FRUTTA

INGREDIENTI per una tortiera di 18 cm di diametro; la torta trae spunto da qui. Io l’ho modificata come segue: 205 g di albumi; 67 g di farina a bassa forza; 62 di farina di riso; 20 g di zucchero agrumato + 150 g di zucchero semolato; 80 g olio di semi di arachide; 50 g di cacao amaro; 10 g di lievito per dolci; la buccia grattugiata di un limone; un pizzico di sale. PROCEDIMENTO: montare gli albumi a neve NON FERMA inserendo a più riprese lo zucchero quando gli albumi cominciano a schiumare. Continuando a montare aggiungere le farine setacciate con il lievito a cui è stato aggiunto anche il sale alternando con l’olio. Quindi la buccia. Versare il contenuto nella tortiera a cerniera coperta di carta forno e infornare a forno caldo a 170°C-180°C circa per circa 40′ ma vale sempre la prova stecchino.

INGREDIENTI CREMA IMPROVVISATA MASCARPONE e PANNA: 150 g di mascarpone; 25 g di panna vegetale; 25 g di zucchero a velo. Tirare fuori dal frigo il mascarpone in modo che si ammorbidisca; montarlo con le fruste. Separatamente semimontare la panna con lo zucchero a velo e unirla al mascarpone.

MONTAGGIO: tagliare la torta in due e bagnare entrambe le metà con una bagna semplice di acqua e zucchero (o altra bevanda dolce a piacere). Mettere la crema dentro una tasca da pasticcere; tagliare la punta e ricoprire il primo strato con  la crema mascarpone e panna, far piovere piccoli pezzi di fragola e ciliegie. Bagnare anche il secondo strato dalla parte interna, appoggiarlo sul primo; ricoprire con la crema mascarpone e panna quindi disseminare altre fragole e ciliegie precedentemente tagliate. Io sulla frutta ho spruzzato della gelatina spray.

18 pensieri su “Torta riciclona con albumi crema al mascarpone e frutta!

  1. Ammazza che bella questa torta! Pensa che anch’io l’ altro giorno ho preparato una torta utilizzando degli albumi pastorizzati di prossima scadenza e che non volevo mettere in freezer!
    E’ proprio una signora torta. L’ emblema del “far di necessità virtù”! 😉
    Buona giornata

    Piace a 1 persona

  2. sai che io ho un debole per le torte riciclone. Le torte moderne eleganti e dai gusti originali stimolano la mia curiosità di pasticcera, mentre le torte genuine da credenza, le torte della nonna, stimolano il mio amore per la dolce coccola. Questa è anche vestita a festa, quindi il top!!!

    Piace a 1 persona

  3. Fa proprio la sua bella figura questa signorina riciclona. In cucina in effetti con un pò di fantasia si posso creare degli ottimi piatti, con “laqualunque” Brava Mile. La tua nuova avventura tutto bene? Spero di si, un abbraccio e buona settimana tesoro

    Piace a 1 persona

    1. Che cara Terry ad avermi chiesto! Sì tutto bene anche se impegnativo e in effetti mi accorgo che faccio più fatica a ricavarmi del tempo per passare a visitarvi. Mannaggina. Ma io con il pensiero ci sono sempre! 🤗

      "Mi piace"

  4. In pasticceria creare con quello che avanza non è contemplato nella mia testa, invece in cucina si…ma lì è più facile. Con eccezione degli albumi (che poi è stato pure il tuo punto di partenza). Di quelli ne ho sempre d’avanzo e di ricette per smaltirli ne ho fatte parecchie in primis di frolla. Mi manca fare un ciambellone con il cacao. Farò tesoro del tuo esperimento. Un abbraccio Mile !

    Piace a 1 persona

    1. Mi fai morire “In pasticceria creare con quello che avanza non è contemplato nella mia testa” 😄 Potresti stupirti del risultato anche in senso positivo ahahah. E poi è cmq divertente. Un abbraccio a te super Cri!

      "Mi piace"

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...