Torta Max 2021 – e l’effetto roccia

E anche quest’anno s’è beccato la sua torta.

“Max che gusti hai voglia di sentire in bocca per la tua torta di compleanno?”

“Frutti di bosco…non rossi. Limone”

“Ok. Bavarese: cocco o vaniglia?”

“Vaniglia”

“Inserti?”

“No niente inserti. Semplice”

“Bene. Ce l’ho! Sperimentiamo per la tua torta degli incastri che mi frullano in testa da un po’. Occhio che le forme potrebbero essere non lisce perché non ho gli stampi in silicone ma devo usare quelli in alluminio. Corriamo il rischio?”

“Sì”

TOrta_MAX_2021_2

E torta MAX 2021 sia: dal basso verso l’alto:

  • frolla al pane
  • bavarese alla vaniglia
  • cremoso al limone
  • namelaka di more
  • bavarese alla vaniglia
  • decorazioni: nocciole caramellate e biscottini in frolla al pane

TOrta_MAX_2021_3

TOrta_MAX_2021_4

Ho usato degli stampi in alluminio da zuccotto che io uso per il parrozzo, che ho ricoperto di pellicola. La superficie curva fa si che l’aderenza della pellicola non sia perfetta. Per cui quando si rimuove il dolce dallo stampo e si tira via la pellicola ecco a voi tutte le pieghe che si potevano immaginare e di più. Creando quell’effetto roccia che devo dire non mi dispiace.

Una fetta piccola a voi ché a mangiarne siamo in tanti 😀

Grazie

P.S.: e se avete voglia di scoprire le torte che Max negli anni si è beccato, cliccate qui. E credo ne arriverà anche un’altra. Santa Mile…ahahah

RICETTA FROLLA AL PANE: io l’avevo vista in una rubrica televisiva e mi aveva colpita perché non avevo mai pensato all’uso del pane grattugiato come sostituto della farina. Oltretutto se sta per scadere è un ottimo impiego alternativo. Io ho sostituito pari peso di farina con pari peso di pan grattato tuttavia non ha legato e ho aggiunto un cicinin di farina ma nada: a me non è arrivata a compattarsi tutta. Quindi l’ho utilizzata sgranata e facendo pressione con un cucchiaio per farla compattare. INGREDIENTI: 250 g di pan grattato + 60 circa di farina; 150 g di burro da frigo fatto a piccoli pezzi; 2 tuorli; 100 g di zucchero a velo; aromi, facoltativi.  PROCEDIMENTO: sabbiate il pane e la farina col burro, aggiungete lo zucchero a velo con l’aroma eventualmente scelto e infine i tuorli. Compattare un po’ e metterlo in frigo tutta notte. L’indomani io ho preso uno stampo di 20 cm di diametro ho sbriciolato l’impasto e pressato con una spatola a gomito. Con l’impasto avanzato ho fatto diversi biscotti. Cuocere a 160° fino a doratura che con il pan grattato vira verso color crosta di pane. Mettere da parte.

RICETTA CREMOSO AL LIMONE di Leonardo Di Carlo tratto da Tradizione in Evoluzione. La trovate qui. Io rispetto alle dosi originali ho ripropozionato per 100 g di uova intere, Quindi versare in uno stampo da zuccotto ricoperto con pellicola con una base di diametro di 14 cm. Mettere in freezer.

RICETTA NAMELAKA DI MORE: qui Io ho versato parte della namelaka in uno stampo da zuccotto ricoperto con pellicola con una base di diametro di 16 cm. Non so dirvi quanto, mi sono regolata ad occhio; sappiate che me ne è avanzata un po’ che ho messo in uno stampo di 18 cm di diametro e un cicinin finito in 2 bicchierini. (Secondo me la dose di gelatina può essere ridotta di 2 g.) Mettere in freezer a solidificare. Dopo quindici minuti, tirare fuori dal freezer lo zuccotto con la namelaka e quello con il cremoso; sformare il cremoso ormai in forma e immergerlo nella namelaka in modo che i due livelli si pareggino. Mettere in freezer.

RICETTA CREMA INGLESE BASE LATTE-PANNA 50-50. INGREDIENTI: (io ho diviso per 4 ma a seguire le dosi originali) latte fresco intero 500 g; panna (per me vegetale) 35% m.g. 500 g; bacca di vaniglia 2 g; buccia di limone 4 g; tuorli 200 g; zucchero semolato 100 g; sale fino 2 g. PROCEDIMENTO: riscaldare latte e panna insieme al limone e alla vaniglia. Portare quasi a bollore e stemperare sui tuorli e lo zucchero sbattuti leggermente. Cuocere fino a max 85°C Quindi filtrare con un passino a maglia fine, coprire con pellicola a contatto e far raffreddare rapidamente con ghiaccio.

RICETTA CREMA BAVARESE alla VANIGLIA di Leonardo Di Carlo tratto da Tradizione in Evoluzione. INGREDIENTI (io ho diviso per 3/5; a seguire vi lascio le dosi originali): crema inglese di base 50-50 500 g; bacca di vaniglia 2 g; gelatina animale in fogli 10 g; panna semi montata (per me vegetale) 35% m.g. 500 g; zucchero semolato 90  PROCEDIMENTO: sciogliere la gelatina, precedentemente ammorbidita in acqua fredda, in un po’ di panna. Nel frattempo mescolare delicatamente la crema inglese con la bacca di vaniglia e la restante panna semi montata, aggiungere la gelatina sciolta nella panna. Versare in uno stampo da zuccotto ricoperto con pellicola con una base di diametro di 20 cm. Ne avanzerà un pochino: a voi la scelta delle forme per la conservazione. Mettere in freezer a solidificare. Dopo quindici minuti, tirare fuori dal freezer lo zuccotto con la bavarese e quello con il cremoso e la namelaka e immergere delicatamente quest’ultimo nella bavarese sì far risalire la bavarese e coprire namelaka + cremoso. Livellare e mettere in freezer.

MONTAGGIO e DECORAZIONE: circa 5 ore prima del servizio, tirare fuori dal freezer e dallo stampo lo zuccotto e adagiarlo su un sotto torta. Quindi spruzzarlo con del velluto bianco spray. Spostarlo sul disco di frolla al pan grattato. Prima del servizio, decorare alternando con biscotti di frolla e nocciole caramellate. O come meglio credete 😉

14 pensieri su “Torta Max 2021 – e l’effetto roccia

  1. Eh ma che torta stupenda si è beccato Max! Eccomi qua a leggerti, ero curiosissima di leggere le varie basi che hai usato, sopratutto la frolla al pangrattato, molto curiosa e insolita. Ce l’ho anche io quello stampo e lo uso anche io per i semi freddi, più che per il forno 🙂 Ciao bellissima amica mia, ti mando un abbraccio stritolosissimo! Saluti a Max anche da Lino

    Piace a 1 persona

Lascia pure un commento...è divertente e arricchisce il mio blog!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...